Video

I “SELFIE” DI MICHELANGELO

Viviamo nell’era del selfie, l’autoritratto scattato con lo smartphone e messo sul sito di un social network. Una moda a cui non resiste nessuno, neppure Obama e papa Francesco. Il fenomeno, in realtà, non è poi così nuovo. Come racconta James Hall nel libro “The Self Portrait: A Cultural History”, l’autoritratto ha una storia plurisecolare, ed è stato praticato dagli artisti di ogni epoca e nazionalità. Ne parla Riccardo Chiaberge con lo storico dell’arte Claudio Strinati.

Idee. Un libro

guida_firenze

 

A. Fineschi – S. Filipponi, I bambini alla scoperta di Firenze, Edizioni Lapis.

 

Bambini, ragazzi,

avete mai passeggiato per le strade della nostra città soffermandovi a osservare monumenti, palazzi, piazze di cui avreste voluto conoscere la storia?

Quante volte chiedendo informazioni non sempre siete riusciti a sapere ciò che volevate e magari avete dovuto ascoltare lunghe e noiose spiegazioni?

Questo libro, rivolto a tutti voi che volete “scoprire” Firenze, forse non darà risposta a tutte le vostre domande, ma certamente vi farà conoscere meglio questa città.

Conoscere la sua lunga storia vi insegnerà a rispettare i monumenti che il passato ci ha lasciato, scoprirla in compagnia di amici sarà poi un’avventura entusiasmante.

Nel volume troverete tracce e spunti che renderanno piacevole e divertente la vostra visita, imparando a conoscere meglio quali storie nascondono le mura, le pietre, i colori, gli spazi.

E allora buona passeggiata per Firenze e buon divertimento.

 

Nella stessa collana: I bambini alla scoperta di… Roma, Bologna, Venezia, Milano, San Marino… Vedi Edizioni Lapis

ArtEventi. Progetti didattici

esplorando-larte

Esplorando l’Arte è un percorso guidato interattivo per conoscere e riconoscere gli artisti. Dedicato a tutti coloro che amano l’arte, è rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado, ai loro insegnanti e presenta due livelli di approfondimento. Un simpatico pennello nelle vesti di critico d’arte guida alla conoscenza di Van Gogh, Chagall, Mirò e Kandinsky.

matidada

Matì è un’allegra bambina di 7 anni, e Dadà è un oggetto-personaggio imprevedibile: testa d’ uovo, corpo da trottola, e un occhio-ingranaggio per vedere da vicino le opere d’arte. I due amici vengono catapultati negli atelier dei grandi maestri, in un viaggio alla scoperta dell’arte e dentro le opere. E ogni volta Mantegna, Picasso, Bruegel, Toulouse-Lautrec e tanti altri ricambieranno l’aiuto di Matì e Dadà svelando i segreti della loro tecnica artistica e della loro poetica.
Sitiweb: